ALBERGATORI-830x300
ALBERGATORI

Chi svolge la professione di albergatore sa bene quanto sia importante che l’ospitalità sia impeccabile.
Per questo proteggere dai rischi i propri clienti e la propria struttura ricettiva è una necessità che non può essere sottovalutata.
Da questa consapevolezza nasce una soluzione assicurativa pensata esclusivamente alle esigenze degli albergatori.
Dal piccolo relais in campagna al grande hotel di lusso, le priorità di protezione non cambiano: garantire una copertura completa e personalizzata del fabbricato e dei beni in esso contenuti, tutelare i clienti e proteggere l’albergatore dai rischi professionali.

A CHI È RIVOLTA PRINCIPALMENTE?

Rivolta a tutti coloro che esercitano un’impresa turistica, come definita dalla legge 17 maggio 1983, n 217, ovvero attività di gestione di strutture ricettive di qualsiasi categoria aperte al pubblico, che forniscano alloggio in camere ubicate in uno o più stabili, comprendenti o meno servizi accessori quali: bar, ristoranti, parrucchieri, lavanderie, negozi, autorimesse, parcheggi, cure termali, attività sportive, culturali o ricreative.

LA POLIZZA AUTO PROPOSTA DA ASSIRISK È ADATTA A TE CHE CERCHI

  • Una soluzione completa, che ti permette di coprire con un unico contratto tutte le esigenze assicurative della struttura.
  • Una soluzione su misura, che ti permette di scegliere tra le garanzie disponibili, solo quelle effettivamente adatte alle tue necessità.
  • Un premio alla professionalità per te che investi in sicurezza, riconoscendo agli alberghi in regola con le specifiche normative di sicurezza del settore tariffe particolarmente vantaggiose.

IN BREVE LE PRINCIPALI GARANZIE

SEZIONE INCENDIO E DANNI AI BENI

INCENDIO

Assicura l’indennizzo dei danni materiali e diretti arrecati al fabbricato e/o al contenuto, anche se di proprietà di terzi, in conseguenza di:
– Incendio originato da qualsiasi causa.
– Azione del fulmine e dell’elettricità atmosferica, esclusi i danni ad apparecchiature ed impianti elettrici ed elettronici.
– Scoppio, esplosione ed implosione anche esterni (esclusi quelli derivanti da ordigni esplosivi).
– Fenomeno elettrico causato da correnti, scariche od altri fenomeni elettrici da qualunque causa provocati che si manifestassero negli impianti, motori, apparecchi e circuiti elettrici del fabbricato e del macchinario.
– Rottura accidentale dei congegni di manovra di ascensori e montacarichi, compresa la rovina delle cabine conseguente a tale rottura.
– Caduta aeromobili, meteoriti, corpi orbitanti-volanti, veicoli spaziali, loro parti o cose da essi trasportate (esclusi gli ordigni esplosivi).
– Caduta di alberi o di parti di essi, per effetto di eventi atmosferici o per altre cause accidentali, limitatamente ai danni al fabbricato.
– Onda sonica determinata da aeromobili ed oggetti in genere in moto a velocità supersonica.
– Urto di veicoli o di natanti non appartenenti all’assicurato.
– Fumo, gas e vapori fuoriusciti a seguito di mancata od anormale produzione o distribuzione di energia elettrica, termica o idraulica, da mancato o anormale funzionamento di apparecchiature elettroniche, di impianti di riscaldamento o di condizionamento, da colaggio o fuoriuscita di liquidi, purché conseguenti agli eventi di cui sopra che abbiano colpito le cose assicurate oppure enti posti nell’ambito di 50 metri da esse.
– Fumo fuoriuscito a seguito di guasto improvviso ed accidentale agli impianti per la produzione di calore facenti parte degli enti medesimi, purché detti impianti siano collegati mediante adeguate condutture ad appropriati camini.
– Fuoriuscita d’acqua a seguito di rottura accidentale di impianti idrici, igienici, di riscaldamento e antincendio, esistenti nel fabbricato.

EVENTI SOCIO POLITICI

Assicura l’Indennizzo dei danni materiali e diretti arrecati al fabbricato e/o al contenuto, anche se di proprietà di terzi, in conseguenza di tumulti popolari, scioperi, sommosse, atti di terrorismo o di sabotaggio, atti vandalici o dolosi.

EVENTI ATMOSFERICI

Assicura l’indennizzo dei danni materiali e diretti arrecati al fabbricato e/o al contenuto, anche se di proprietà di terzi, in conseguenza di uragani, bufere, tempeste, grandine, vento e trombe d’aria e cose da essi trasportate, quando la violenza che caratterizza tali eventi sia riscontrabile dagli effetti prodotti su una pluralità di enti, assicurati o non, nella zona circostante.
I danni da bagnamento che si verificassero all’interno del fabbricato e suo contenuto sono compresi solo se arrecati direttamente da precipitazioni atmosferiche attraverso rotture, brecce o lesioni provocate al tetto, alle pareti o ai serramenti dalla violenza dei fenomeni atmosferici sopraindicati.
sono inoltre compresi i danni:
– Da acqua penetrata nel fabbricato per intasamento di grondaie e pluviali causato esclusivamente da neve e/o grandine.
– A camini, ciminiere, insegne, antenne ed altre installazioni esterne.

GARANZIE

IMPIANTI IDRICI

In caso di danno da fuoriuscita d’acqua condotta, la garanzia risponde anche delle spese occorrenti per riparare e/o sostituire le tubazioni ed i relativi raccordi collocati nei muri e nei pavimenti nei quali la rottura accidentale si è verificata, comprese quelle necessariamente sostenute a tale scopo per la demolizione ed il ripristino di parti di fabbricato.

SOVRACCARICO DI NEVE

La garanzia risponde dei danni materiali e diretti causati alle cose assicurate da sovraccarico di neve e conseguente crollo totale o parziale di tetti.

DANNI INDIRETTI

La garanzia eroga una “Indennità Giornaliera” per interruzione di attività a seguito di evento previsto indennizzabile.

MERCI IN REFRIGERAZIONE

La garanzia è operante per i danni subiti dalle merci in refrigerazione a causa di:
– Mancata od anormale erogazione del freddo.
– Fuoriuscita del fluido frigorigeno conseguenti.
– All’accidentale verificarsi di guasti o rotture nell’impianto frigorifero o nei relativi dispositivi di controllo e sicurezza,
negli impianti di adduzione dell’acqua e di produzione e distribuzione dell’energia elettrica direttamente pertinenti
all’impianto stesso.

RICORSO TERZI E LOCATARI

La garanzia risponde, sino alla concorrenza del massimale convenuto e senza l’applicazione dell’art. 1907 del Codice
Civile, delle somme che l’assicurato sia tenuto a corrispondere per capitale, interessi e spese - quale civilmente
responsabile ai sensi di legge per danni materiali e diretti cagionati alle cose di terzi e/o locatari.
La garanzia è estesa ai danni derivanti da interruzioni o sospensioni totali o parziali dell’utilizzo di beni, nonché di
attività industriali, commerciali, artigianali, agricole o di servizi.

SPESE DI DEMOLIZIONE E SGOMBERO

Sono comprese le spese necessarie per demolire, sgomberare, trasportare al più vicino scarico i residui del sinistro.

ELETTRONICA

La garanzia assicura l’Indennizzo dei danni materiali e diretti, arrecati a tutte le apparecchiature necessarie per la
conduzione dell’ albergo in conseguenza di:
– Imperizia, negligenza, errata manipolazione.
– Corto circuito, variazione di corrente, sovratensione, arcovoltaico, deficienza di isolamento, effetti di elettricità
statica.
– Mancato o difettoso funzionamento di apparecchiature di comando, controllo, condizionamento d’aria o di
automatismi di regolazione o di segnalazione.
– Sabotaggio dei Dipendenti.
– Traboccamento, rigurgito o rottura di fognature, rovesciamento di liquidi in genere.
– Alluvione, gelo, valanghe, neve, ghiaccio.

SEZIONE FURTO

La garanzia assicura l’indennizzo per la perdita del contenuto posto nei locali dell’esercizio in conseguenza di:
– Furto a condizione che l’autore del furto si sia introdotto nei locali dell' albergo in uno dei seguenti modi:
a) Violandone le difese esterne mediante rottura o scasso di robusti serramenti in metallo, legno, materia plastica rigida, saracinesche, tutti chiusi con serrature, lucchetti od altri idonei congegni manovrabili esclusivamente dall'interno; effrazione o strappo di inferriate stabilmente infisse nei muri; sfondamento di pareti, soffitti, pavimenti, superfici di vetro o cristallo, entrambi antisfondamento; uso fraudolento di chiavi, uso di grimaldelli o di arnesi simili.
b) Con impiego di attrezzi o mediante particolare agilità personale, quando le aperture si trovino ad oltre quattro metri dal suolo o da ripiani praticabili ed accessibili per via ordinaria.
c) In modo clandestino, purché l’asportazione della refurtiva sia avvenuta, poi, a locali chiusi.
– Guasti ed atti vandalici cagionati dai ladri in occasione di furto, tentato furto o rapina alle cose assicurate (escluso denaro e valori) sino alla concorrenza della somma assicurata per il contenuto, ai locali ed ai relativi serramenti, compresi i guasti cagionati dall'intervento delle forze dell’ordine in seguito a furto, tentato furto, rapina.
– Rapina avvenuta nei locali dell’albergo quand'anche le persone sulle quali viene fatta violenza o minaccia vengano prelevate dall'esterno e siano costrette a recarsi nei locali stessi.
– Furto/rapina di valori e preziosi di proprietà dell’albergatore e/o dei suoi familiari conviventi, a condizione che gli stessi siano custoditi in armadi di sicurezza.
– Furto, scippo, rapina di valori e preziosi dell’albergatore e/o dei suoi familiari conviventi durante il trasporto purché il reato sia perpetrato in seguito ad infortunio od improvviso malore della persona incaricata del trasporto, oppure sia commesso con destrezza o con strappo.
– Furto commesso dai dipendenti addetti all'albergo fuori dalle ore di lavoro.
– Furto/rapina di merci e attrezzature presso terzi cui siano state affidate per lavorazione, per confezionamento, imballaggio e/o vendita.
– Furto/rapina e atti vandalici ad archivi e documenti, attestati, titoli di credito, registri, disegni e simili, nonché schede, dischi e nastri per elaboratori e calcolatori elettronici.
– Furto/rapina di merci e/o attrezzature trasportate pertinenti all'albergo su autoveicoli in uso all'assicurato guidati dallo stesso o dai suoi familiari o dipendenti addetti all'esercizio.

SEZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

RESPONSABILITÀ CIVILE TERZI (R.C.T.)

La garanzia prevede il risarcimento delle somme che l’assicurato sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile, ai sensi di legge, di danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, per lesioni personali e per distruzione o deterioramento di cose.
La garanzia vale anche:
– Per la responsabilità civile che possa derivare all’assicurato da fatto doloso di persone delle quali debba rispondere.
– Per le azioni di rivalsa esperite dall’I.N.P.S.

RESPONSABILITÀ CIVILE TERZI PER L'ESERCIZIO DELL'ALBERGO

Responsabilità civile, a norma di legge, per danni involontariamente cagionati a terzi (compresi i Clienti) sia per danneggiamenti a cose ed animali che non siano conseguenti ad incendio, sia per morte o per lesioni personali - in conseguenza di un fatto accidentale derivante dall’esercizio dell’albergo, nonché da:
– Proprietà e/o conduzione del fabbricato, degli spazi adiacenti di pertinenza del Fabbricato stesso anche tenuti a parco o a giardino (compresa la caduta di frutti o pigne dagli alberi), delle piscine, delle strade private e parcheggi facenti parte dell’Albergo, delle insegne luminose e non, dei cartelli pubblicitari e degli striscioni.
– Lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione dei fabbricati nei quali si svolge l’attività, restando inteso che ove detta manutenzione fosse affidata a terzi, la garanzia opera per la responsabilità civile incombente all’Assicurato nella sua qualità di committente dei lavori stessi.
– Spargimento d’acqua purché conseguente a rottura accidentale di tubazioni o condutture.
– Servizio di vigilanza effetuato con guardiani anche armati.
– Detenzione di cani.
– Servizio antincendio interno o intervento diretto dei Dipendenti dell’Assicurato a tale scopo.
– Esercizio dei servizi accessori quali: ristorante, bar, lavanderia, salone di parrucchiere per uomo e/o donna, negozi, sale da ballo, locali per convegni e quant’altro relativo ad attività ricreative e culturali.
– La responsabilità civile personale dei Dipendenti dell’Assicurato, compreso quanto possa derivare dall’applicazione del D.Lgl 81/2008 in materia di sicurezza del lavoro, per danni involontariamente cagionati a terzi.
– Committenza, come previsto dall’art. 2049 del Codice Civile, per danni cagionati a terzi dai Dipendenti dell’Assicurato in relazione alla guida di autovetture, ciclomotori, motocicli e natanti a motore, purché tali mezzi non siano di proprietà od in usufrutto dell’Assicurato od allo stesso intestati al P.R.A. ovvero a lui locati.
– Interruzione o sospensione, totale o parziale, di attività industriali, commerciali, artigianali, agricole o di servizi.

GARANZIE AGGIUNTIVE

Responsabilità civile verso terzi per l'esercizio di speciali servizi accessori dell'albergo.
A) Cure termali
La garanzia è prestata per la responsabilità civile derivante all’Albergatore da fatto (compreso Incendio) proprio e/o delle persone delle quali o con le quali debba rispondere, per l’esercizio di uno stabilimento termale annesso al complesso alberghiero.
B) Attività sportive
La garanzia è prestata per la responsabilità civile derivante all’Assicurato da fatto (compreso Incendio) proprio e/o delle persone delle quali o con le quali debba rispondere per l’esercizio, nell’ambito del complesso alberghiero, delle seguenti attività sportive, compresi i relativi corsi di istruzione organizzati dallo stesso Albergatore: pallacanestro,
pallavolo, golf, minigolf, tennis, bocce, hockey a rotelle o su prato, nonché equitazione (escluso il salto ad ostacoli), nuoto, canottaggio e vela, anche se queste ultime sono al di fuori dell’ambito del complesso alberghiero purché vi sia la presenza di istruttori incaricati dall’Albergatore.
Sono esclusi i danni verificatisi in occasione di gare e relative prove, salvo che siano organizzate dall’Albergatore.
C) Danni a veicoli a motore custoditi
La garanzia è prestata per la responsabilità civile derivante all’Assicurato quale depositario di veicoli a motore dei Clienti a seguito di danneggiamento, purché custoditi nella autorimessa, nel parcheggio o nell’area recintata dell’Albergo.
D) Furto veicoli a motore custoditi
La garanzia è prestata per la responsabilità civile derivante all’Assicurato quale depositario di veicoli a motore dei Clienti a seguito di Furto, purché custoditi nell’autorimessa nel parcheggio o nell’area recintata dell’Albergo, purché ci sia effrazione dei mezzi di chiusura dei locali e/o delle aree di custodia e purché non siano a bordo dei veicoli stessi le
chiavi di accensione.
E) Responsabilità Civile verso Clienti per cose portate in Albergo
Responsabilità di cui agli artt. 1783, 1784, 1785 bis del Codice Civile per i danni sofferti dai Clienti in seguito a deterioramento, distruzione o sottrazione (anche se conseguenti ad Incendio) delle cose da loro portate nell’Albergo.
Qualora i Preziosi e i Valori vengano presi in consegna dall’Albergatore, la garanzia sarà operante a condizione che tali beni vengano rinchiusi in armadi di sicurezza, casseforti o in blocchi di cassette di sicurezza.
F) Responsabilità Civile verso utenti di servizi accessori per cose portate in Albergo
Responsabilità civile di cui agli artt. 1783, 1784, 1785 bis e 1786 del Codice Civile per i danni sofferti da chi non essendo Cliente dell’Albergo usufruisce dei seguenti servizi accessori gestiti direttamente dall’Albergatore - o le cui licenze siano comunque a lui intestate - quali: ristorante, bar, salone di parrucchiere da uomo e/o donna, negozi, sale da ballo, sale congressi, attrezzature sportive, cure termali, in seguito a deterioramento, distruzione o sottrazione (anche se conseguenti ad Incendio) delle cose da loro portate nei locali adibiti a tali servizi.
G) Responsabilità Civile verso Collaboratori
La garanzia obbliga a tenere indenne l’Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile di danni per morte e per lesioni personali in conseguenza di infortuni sul lavoro sofferti da prestatori di lavoro:
– Da lui Dipendenti regolarmente assunti, per le quali è prestata l’Assicurazione, comprese le azioni esperite dall’I.N.P.S. e dall’I.N.A.I.L.
Limitatamente al regresso I.N.A.I.L., i titolari, i soci ed i familiari coadiuvanti sono equiparati ai Dipendenti.
L’Assicurazione è efficace alla condizione che, al momento del Sinistro, l’Assicurato sia in regola con gli obblighi dell’Assicurazione di legge.
– Da lui Dipendenti non soggetti all’obbligo di Assicurazione come previsto dal D.P.R. 30 giugno 1965 n. 1124.

SEZIONE ROTTURA LASTRE

La garanzia indennizza i danni materiali e diretti derivanti all’Assicurato per la sostituzione, comprensiva delle spese di trasporto ed installazione, delle Lastre assicurate (comprese le insegne) con altre nuove uguali od equivalenti per caratteristiche dovute a rottura a seguito degli eventi sottoindicati:
– Causa accidentale o fatto di terzi anche a seguito di Furto o tentato Furto.
– Dolo o colpa grave delle persone di cui il Contraente o l’Assicurato deve rispondere a norma di legge.
– A seguito di “Eventi sociopolitici” ed “Eventi atmosferici”.

SEZIONE CLIENTE SICURO

La garanzia indennizza i danni e rimborsa le spese sostenute ai Clienti relativamente a:
Scippo e Rapina del Bagaglio ed Effetti personali dei Clienti.
È assicurato l’Indennizzo dei danni derivanti da Scippo e Rapina del Bagaglio, dei documenti ed effetti di uso personale sottratti all’esterno dell’Albergo, commessi a danno del Cliente e/o dei componenti il nucleo familiare purché anch’essi contestualmente Clienti dell’Albergo,.
È altresì compreso il Furto commesso in seguito ad Infortunio o malore della persona derubata e le spese per la duplicazione e rifacimento dei documenti eventualmente sottratti.
Rimborso spese per “servizi turistici” in caso di Infortunio o Malattia.
Rimborsa al Cliente le somme che lo stesso sia tenuto a pagare o ha già anticipato, in virtù della prenotazione a seguito di interruzione del soggiorno dovuto a Malattia o Infortunio che rendano necessario il Ricovero ospedaliero del Cliente o dei suoi familiari a loro volta contestualmente Clienti dell’Albergo.

RICHIEDI UN CONTATTO

Nome

Cognome

Email

Telefono

Anticipaci la tua richiesta

Inviando questa richiesta, accetto le condizioni di Privacy Policy.